Preboggion

Classe: Insecta


Gli Insetti o Entomi ( Insecta, Linnaeus, 1758), sono una classe di animali appartenenti al gruppo tassonomico degli Arthropoda.
Questa classe rappresenta il più grande tra i raggruppamenti di animali che popolano la Terra e annovera oltre un milione di specie.
bulla 

Ordine: Coleoptera

 

Coleoptera: parola di origine greca costituita dal termine coleos (fodero) e pteron (ala), cioè ali che fanno da fodero (proteggono).

I Coleotteri "Coleoptera" (Linnaeus, 1758) sono l'ordine di insetti che costituise il più grande raggruppamento di organismi viventi del pianeta.

Famiglia :

Attelabidae

Buprestidae

Cantharidae

Carabidae

Cerambycidae

Chrysomelidae

Cleridae

Coccinellidae

Cetoniidae

Curculionidae

Dermestidae

Elateridae

Lucanidae

Lygaeidae

Melolonthidae

Oedemeridae

Rutelidae

Scarabaeidae

 

bulla 

Ordine: Ephemeroptera

Ephemeroptera: parola di origine greca (riferita alla vita degli adulti) costituita dal termine ephemeros = "vita breve" e pteron = " ala " .

Cioè: insetti alati dalla vita breve.

Questi insetti hanno due fasi di vita nettamente distinte:

  • un lungo processo di sviluppo larvale vissuto nei corsi d'acqua dolce;

  • una brevissima vita fuori dall'acqua (da uno ad alcuni giorni), dedicata esclusivamente alla riproduzione.
    Sono dotati di ali anteriori robuste,  posteriori ridotte o assenti e cerci filamentosi a volte accompagnati da un terzo filamento ventrale.   

Famiglia :

Baetidae

Ephemerellidae

Ephemeridae

Heptageniidae

bulla 

Ordine: Diptera

Diptera: deriva dal greco antico :

  • δις(dis): due volte

  • πτερόν (pteron): ala

Quindi dotati di due ali.

Hanno essenzialmente tre stadi di sviluppo:

  • Larva: le più comuni hanno un aspetto vermiforme, con scarsa differenziazione delle regioni del corpo.

  • Pupa: possono essere obtecte o exarate:

    • le prime hanno gli abbozzi delle ali e delle zampe visibili con il tutto avvolto da un'unica cuticola;

    • le seconde hanno le appendici avvolte da una cuticola propria e sono perciò staccabili dal resto.

  • Adulto: ottimi volatori, la loro ala è in grado di compiere movimenti complessi che conferiscono a questi insetti una notevole agilità e velocità.

I Ditteri oltre ad una altissima funzionalità del volo, hanno una massima efficienza dei pretarsi (artigli) che consentono lo stazionamento e la locomozione su superfici estremamente lisce come il vetro.   

Famiglia :

Asilidae

Bombyliidae

Calliphoridae

Conopidae

Empididae

Muscidae

Rhagionidae

Scathophagidae

Syrphidae

Tabanidae

Tachinidae

Tephritidae

Therevidae

Tipulidae

bulla 

Ordine: Hemiptera o Rhynchota

Il nome Rhynchota deriva dal greco rhynchos ("rostro"), per caratteristica conformazione dell'apparato boccale, ma l'ordine è più conosciuto con il nome di Hemiptera, anche se Rhynchota è più appropriato.

Si suddividono in quattro Sottordini molto diversi tra loro:

  • Cicadomorpha;

  • Fulgoromorpha;

  • Heteroptera;

  • Sternorryncha.

Famiglia :

Cercopidae

Cicadellidae

Coeridae

Gerridae

Lygaeidae

Reduviidae

Rhyparochromidae

bulla 

Ordine: Hymenoptera

Hymenoptera (Imenotteri):

Il nome si riferisce alle ali membranose, e deriva dal greco antico "humen": membrana e "pteron": ala..

Hanno tre stadi di sviluppo:

  • Larva:

    • dotata di vita autonoma (apparentemente simili ai bruchi dei Lepidotteri);

    • non dotata di vita autonoma (esoscheletro molle, capo poco distinto o per nulla differenziato); due tipologie:

      • si sviluppa all'interno di un nido (api, vespe, ....);

      • si sviluppa in un ospite (endoparassita) .

  • Pupa: generalmente sono immobili e non si nutrono.

  • Adulto: La maggior parte degli imenotteri conduce vita solitaria, ma in questo ordine sono rappresentate le forme più evolute e complesse di struttura sociale.
    Le società possono essere monoginiche (governate da una regina) oppure poliginiche (governate da più femmine).

Famiglia :

Andrenidae

Anthophoridae

Apidae

Eumenidae

Crabronidae

Ichneumonidae

Leucospidae

Megachilidae

Megalodontesidae

Scoliidae

Sphecidae

Tenthredinidae

Vespidae

bulla 

Ordine: Mantodea

il nome Mantodea (Mantidi) deriva dal greco antico "mantis" che significa "profeta", e "eidos" che significa "forma" o "tipo"  (tipo profeta).

 

 

Famiglia :

Empusidae

Mantidae

bulla 

Ordine: Mecoptera

il nome Mecoptera deriva dal greco antico μακρόπτερος:
 "makrós" e "pteron" che significa "ali lunghe".

Il più famoso appartenente a questo ordine è la cosiddetta "Mosca scorpione"

 

Famiglia :

Panorpidae

bulla 

Ordine: Neuroptera

I Neurotteri dal greco antico "neuron" che significa "tendine-nervo" e "Ptera" che significa "ali", che si può tradurre in "ali nervose" (genericamente conosciuti come Effimere) sono suddivisi in due sottordini: Megaloptera e Planipennia.

Da un punto di vista evolutivo mostrano affinità morfologiche con l'ordine degli Odonata che fa presupporre una loro relazione filogenetica.

 

Famiglia :

Ascalaphidae

Myrmeleontidae

bulla 

Ordine: Orthoptera

Gli Ortotteri vengono divisi in due sottordini:

  • Caelifera: hanno antenne più corte di metà corpo, con meno di 30 articoli. Le femmine presentano ovopositore corto, non evidente. Posseggono un apparato sonoro tegmino-femorale ed un organo uditivo ai lati del primo urite.

  • Ensifera: si distinguono per la presenza di antenne più lunghe di metà corpo (ma quasi sempre più lunghe dell'intero corpo), con più di 30 articoli.
    Hanno un apparato sonoro stridulante tegmino-tegminale e un organo uditivo situato nelle tibie anteriori.
    Le femmine (tranne il Gryllotalpa) hanno un ovopositore vistoso, spesso a forma di sciabola o stiliforme.

Sottordine
"Caelifera"
Famiglia :

Acrididae

Romaleidae

Sottordine
"Ensifera"
Famiglia :

Gryllidae

Gryllotalpidae

Tettigoniidae

bulla 

Ordine: Plecoptera

Il nome "Plecoptera" significa letteralmente " ali intrecciate ", dal greco antico plekein (πλέκειν, "treccia") e pteryx (πτέρυξ, "ala").

Sono insetti anfibiotici poiché, da adulti, sono aericoli, mentre i loro stadi pre-immaginali sono acquatici.

Tutte le specie di Plecoptera sono intolleranti all'inquinamento delle acque e la loro presenza è di solito un indicatore di qualità di acqua buona o eccellente.

Famiglia :

Perlidae

bulla 

Ordine: Trichoptera

Tricotteri: dal greco trikhòs "pelo" e pteròn "ala" per il fatto che le ali degli adulti sono ricoperte da numerosi peli strutturalmente simili alle squame che ricoprono le ali dei Lepidotteri.

Sono insetti anfibiotici poiché, da adulti, sono aericoli, mentre i loro stadi pre-immaginali sono acquatici.

Famiglia :

Goeridae

Limnephilidae

 

 

vaiRitorna

 

 


  Autore: Solaxart    e-mail: solaxart@preboggion.it