castelli 

Ducato di Parma e Piacenza

Rocca di Bardi

Ducato di  Parma

Val  Ceno

Comune di Bardi


Il Castello di Bardi :

Struttura:

 


Storia:

Il nome "Bardi" deriva da Longobardi. L'esistenza di un fortilizio risale al regno di Berengario del Friuli.

Nell'898 l'edificio venne venduto al vescovo di Piacenza Everardo, che ne fece un sicuro rifugio in caso di aggressione da parte degli Ungari, che in quei tempi razziavano la pianura Padana.

Cronologia:

Documentazione fotografica:

Bardi - la Rocca lato Ovest

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Bardi - la Rocca

Bardi - la Rocca lato Est

Bardi - la Rocca -

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Bardi  - castelli del  Ducato Parma e Piacenza

 Bardi - la Rocca vista da sotto

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

Bardi, la Pieve

Rocca di Bardi - val Ceno - Ducato di Parma e Piacenza

 

 

vaiRitorna

 

 


  Autore: Solaxart    e-mail: solaxart@preboggion.it